Responsabilità Sociale

Trasparenza
TRASPARENZA DEI TRASFERIMENTI DI VALORE FRA AZIENDE FARMACEUTICHE, OPERATORI SANITARI ED ORGANIZZAZIONI SANITARIE
Pubblicazione dei dati relativi ai rapporti tra imprese e medici: Trasparenza Responsabile.

Dal 30 giugno 2016 sono disponibili sul nostro sito i dati relativi sia ai rapporti di collaborazione riferiti al 2015 tra Scharper S.p.A. e gli Operatori sanitari (HCPs) e le Organizzazioni Sanitarie (HCOs), sia alla Ricerca e Sviluppo (R&amo;D).

Trasparenza assoluta con la pubblicazione di questi dati è la scelta che le imprese del farmaco hanno fatto con piena convinzione, adottando il Codice sulla disclosure di Farmindustria, in attuazione del Codice EFPIA (Federazione Europea delle Associazioni e delle Industrie Farmaceutiche).
Una iniziativa condivisa da FNOMCeO.

La collaborazione, già da tempo molto ben regolata, tra imprese del farmaco e medici si articola in diversi ambiti di attività:

  • ricerca e sviluppo di nuovi farmaci attraverso gli studi clinici svolti negli ospedali, nelle università e nelle strutture sanitarie pubbliche e private;
  • consulenze scientifiche;
  • seminari e convegni scientifici, che offrono informazione e aggiornamento;
  • supporto ai congressi e corsi ECM (Educazione continua in medicina) organizzati da strutture pubbliche, università, società scientifiche e provider accreditati ECM.

Proprio lo scambio di conoscenze tra imprese e medici, con il loro patrimonio di sapere e di esperienze sul campo, permette di raccogliere informazioni utili al percorso di ricerca e sviluppo e, dunque, di poter avere a disposizione farmaci sempre più efficaci per i bisogni di salute dei pazienti.

Questi rapporti, oltre ad essere disciplinati da norme nazionali e internazionali, si fondano sul rispetto reciproco dei ruoli, in un quadro trasparente di regole deontologiche di Farmindustria, che prevedono controlli rigorosi effettuati secondo precisi iter istruttori da organismi terzi, presieduti da magistrati indicati dal Presidente della Corte di Cassazione.

Potete accedere ai dati – pubblicati nel pieno rispetto della normativa italiana sulla privacy – relativi ai singoli professionisti che hanno firmato il consenso e, in forma aggregata, a tutti gli altri.
Le informazioni riportate nel modulo EFPIA di pubblicazione dei trasferimenti di valore, riflettono il nostro impegno per rispettare i requisiti previsti dal codice EFPIA sulla trasparenza dei trasferimenti di valore e suo recepimento nel Codice Deontologico Farmindustria.
Qualora, nonostante gli sforzi per garantire un resoconto accurato, non dovessimo inserire informazioni complete e corrette nel documento, provvederemo ad effettuare le opportune verifiche e ad emendare i dati, in caso di informazioni errate.

Come previsto dal codice EFPIA, i trasferimenti di valore resi noti in questo sito sono utilizzati soltanto per soddisfare i requisiti di trasparenza. I costi non devono essere utilizzati come supporto per dichiarazioni ad autorità fiscali, o per altre dichiarazioni simili.

Allo scopo di garantire il rispetto della normativa Privacy, i dati pubblicati non potranno essere indicizzabili su motori di ricerca. Sarà inoltre nostra cura prevenire duplicazioni massive dei dati pubblicati.

AREA DEDICATA:
Dati relativi ai trasferimenti di Valore anno 2015

Dati relativi ai trasferimenti di Valore anno 2016

Modello 231
Modello 231

Scharper è da sempre impegnata nell'assicurare che tutte le attività dell'azienda siano svolte nel rispetto delle normative vigenti per tutelare l'immagine aziendale e quella di dipendenti, persone e Società con le quali collabora.

Le attività e i processi da sempre messi in opera da Scharper per l'applicazione del Decreto Legislativo 231/2001 "Disciplina della responsabilità amministrativa delle persone giuridiche, delle società e delle associazioni anche prive di personalità giuridica" sono stati riportati nel Modello di Organizzazione Gestione e Controllo approvato dal Consiglio di Amministrazione della società in data 28 novembre 2016.

Il Modello 231 di Scharper SpA è stato elaborato tenendo conto, oltre che del D. Lgs. 231/2001, anche delle Linee Farmidustria e del relativo Codice Deontologico.

Scharper SpA ha inoltre nominato un Organismo di Vigilanza con il compito di vigilare sull'osservanza del Modello 231.
Qualsiasi segnalazione indirizzata all'Organismo di Vigilanza Scharper va indirizzata alla seguente casella di posta elettronica: clicca qui per scriverci.

Codice di Comportamento

Scharper ha elaborato un Codice di Comportamento che è parte integrante del Modello 231 e che definisce i principi etici e i valori su cui basano i comportamenti e le condotte di Scharper SpA.

Leggi il Codice di Comportamento Scharper