cos'è il bergamotto

La parte utilizzata in campo salutistico è quella proveniente dal succo, tradizionalmente conosciuto dalla popolazione calabra come un rimedio utile per il benessere dell'organismo.

BERGAMOTTO

Il bergamotto appartiene alla famiglia delle Rutaceae, genere Citrus. Si tratta di una pianta che attecchisce esclusivamente su pendii soleggiati, nella fascia costiera ionica che va da Villa San Giovanni a Monasterace, nella Locride, in provincia di Reggio Calabria.

In questa zona il bergamotto nasce e cresce grazie a un microclima ed habitat ideale che non riesce a trovare in nessun'altra parte del mondo.

Le ricerche storiche, collocano la provenienza della pianta di bergamotto dalle Isole Canarie, dove sarebbe stata importata da Cristoforo Colombo. Altre fonti propendono per Cina, Grecia o, soprattutto, per la cittadina spagnola di Berga, da cui nasce il nome bergamotto. Tuttavia, secondo ricerche più approfondite e attendibili, deriverebbe dalla parola turca Beg-armudi, "Pero del Signore" per la notevole somiglianza che il Bergamotto ha con la Pera Bergamotta.

La parte utilizzata in campo salutistico è quella proveniente dal succo, tradizionalmente conosciuto dalla locale popolazione calabra come un rimedio per il benessere dell'organismo.